I Produttori

Roberto Bessi (Produttore)

roberto-bessiNato in una famiglia di produttori cinematografici, la sua carriera come produttore copre quasi quattro decenni. E’ una forza trainante della Scuola Nazionale del Cinema di Roma (Centro Sperimentale di Cinematografia), in cui vengono formati giovani registi. Roberto è ampiamente rispettato per le sue innovazioni cinematografiche, la sua creatività nel risolvere le sfide di ripresa e le sue capacità organizzative e di leadership.

È il CEO degli Empire Studios a Roma e insegna strategie commerciali cinematografiche all’’Università Tor Vergata di Roma e alla Scuola Europea di Economia di Londra.

Roberto Bessi ha prodotto “Modigliani” (regia di Mick Davis, con Andy Garcia), “A Good Woman” (diretta da Mike Barker, con Helen Hunt, Scarlett Johansson e Tom Wilkinson), ed è stato produttore di “Ladyhawk” (diretto da Richard Donner, interpretato da Michelle Pfeiffer).

Film recenti: “Il terzo tempo” (uscito a novembre 2013, premiato al Festival di Venezia),

“Amori elementari” (uscito a febbraio 2014), “Mozzarella Stories”, “Dieci inverni” (2009-2010; ben 28 premi). Finding Happiness è per Roberto la prima avventura nel genere del docu-film spirituale.

Roberto si è dichiarato felice di poter portare la sua vasta esperienza al servizio di un film con un messaggio elevante per l’umanità, e di poter stabilire un rapporto con Swami Kriyananda riuscendo così ad approfondire il suo percorso personale come ricercatore di verità.

Ted Nicolaou (Sceneggiatore e regista)

ted-nicoleauTed è approdato a Finding Happiness grazie alla sua lunga collaborazione con Roberto Bessi, con il quale ha realizzato numerosi film. Ha lavorato a Finding Happiness sin dall’inizio, tre anni fa, collaborando alla sceneggiatura e conducendo le varie interviste con Swami Kriyananda e altri membri delle comunità Ananda negli Stati Uniti e in Italia. Ha creato il primo trailer, partecipato a molti degli eventi pubblici di Kriyananda, ha fatto le riprese di sfondo ad Ananda Village nel 2012 e, nello stesso anno, ha viaggiato in Italia per dirigere anche lì altre riprese.

Il primo film di Ted è stato “Southern hospitality”, un cortometraggio  apocalittico che ha avuto una nomination agli Student Academy Award. Dopo essersi trasferito dal Texas a Los Angeles, ha affinato la sua arte di montaggio su una dozzina di opere a basso budget.

Ted ha scritto e diretto la commedia cult di fantascienza “Terror Vision”. Ha creato le atmosfere gotiche del thriller Subspecies (Paramount Home Video), la prima co-produzione  Americana/Rumena, girata in Transilvania.

Per la Moonbeam Entertainment e Paramount Home Video ha coscritto e diretto il film per famiglie Remote e Dragonworld (miglior film Internazionale per bambini 1994, Ruhr Festival Internazionale del Cinema, Cinemagic Audience Best Feature Film Award 1994, Northern Ireland International Film Festival) e le commedie incantate “Leapin’ Leprechauns” e “Magic in the Mirror”.

Di recente ha scritto e diretto l’innovativo DVD e i contenuti speciali di diversi documentari in Blu-Ray per la Walt Disney Home Entertainment, tra cui il Behind Walt’s Story Meetings per la recente uscita dell’edizione Diamond Edition di Bambi, e il lungometraggio  Dalì & Disney: “A Date with Destino” (Appuntamento con il destino )  per Fantasia, sulla poco nota amicizia e collaborazione tra Walt Disney e il pittore surrealista Salvador Dalì, che ha portato alla realizzazione di  “Destino”, il primo cartone animato surrealista della storia.

Frank Hildebrand (Produttore)

frank-hildebrandI titoli di produzione di Frank Hildebrand, nel corso degli ultimi cinque anni, sono film come

“The Tree of Life” diretto da Terrence Malick e vincitore nel 2011 della Palma d’Oro al Festival di Cannes, “Fair Game” con Sean Penn e Naomi Watts, “The Runaways” con Kristen Stewart e Dakota Fanning, e come il documentario “Food, Inc.”, che si è distinto come uno dei documentari di maggior successo mai distribuiti negli Stati Uniti. In precedenza, Hildebrand ha lavorato come produttore esecutivo di “Into The Wild”(Nelle Terre selvagge) diretto da Sean Penn, che lo ha portato a iniziare la sua relazione con la River Road Entertainment.

La sua notevole esperienza internazionale , lo ha portato a produrre film in Europa, Asia, Africa, Nuova Zelanda e Canada, tra cui “Into the Sun”, “Out of Reach”, “Sleeping Dictionary”, “Beowulf” e “Freeway”. Oltre a lavorare come produttore freelance, ha lavorato come produttore esecutivo di alcuni lungometraggi per la Sony, Fox, Miramax, New Line e altri studi. Hildebrand è stato anche vicepresidente esecutivo della produzione Kushner-Locke, supervisionando “Picking up the Pieces”, “The Last Producer”, Susan’s Plan” e altri.

Mentre era a capo della produzione a Epic / Transworld , ha supervisionato la produzione di “Triumph of the Spirit”, “Fire Birds”, “Bad Influence”, “Night Games” e altri. Nato in Svizzera, dove ha ricevuto una laurea in economia aziendale, Frank Hildebrand ha iniziato la sua carriera a Londra come fondatore della Jade Film Marketing Ltd., uno dei principali distributori e produttori internazionali.

Renzo Stacchi (Direttore del doppiaggio)

renzo-stacchiAttore, doppiatore e direttore del doppiaggio, Renzo Stacchi a prestato la sua voce a Tommy Lee Jones, Robert De Niro, Charles Bronson, Chuck Norris, Ben Kingsley, Arnold Schwarzenegger, Steve McQueen, Bill Murray, Jean-Paul Belmondo, solo per citarne alcuni. È stato la voce storica di Haran Banjo nell’anime “Daitarn III”, ma ha doppiato anche alcuni personaggi di “Goldrake”, “Candy Candy” e “Daltanius”. Attore per Piccioni e D’alatri, ha interpretato diversi ruoli anche in televisione (Don Matteo, Un medico in famiglia, R.I.S.).